fbpx
slide pagina restylingsitiweb

Restyling sito Web

Avere un sito realizzato e gestito male è peggio della totale assenza della pagina sul web. Internet, infatti, è una vera e propria vetrina, un biglietto da visita a cui viene affidato il compito di presentare e di pubblicizzare prodotti e servizi destinati alla vendita. Come nel commercio tradizionale, un consulente web professionale diventa determinante per trasformare un potenziale consumatore in un cliente vero e proprio.

Allo stesso modo, il World Wide Web è un intermediario che non si può permettere errori.

Un sito, quindi, deve essere progettato e realizzato tenendo in considerazione le esigenze dell’utente per accompagnarlo nelle sue scelte.

Sono tantissimi i siti che – pur essendo online da tempo – non raggiungono gli obiettivi prefissati e non ottengono i risultati sperati. Ed ecco che si affaccia la necessità di un Restyling che trasformi la navigazione in un piacere perché facile, veloce, concreta e decisiva nella fase di conversione.

Ma quali sono i primi passi per avviare la fase di Restyling?

Si tratta di pochi e semplici mosse, ma la consulenza di professionisti del settore e – magari – di una Web Agency i cui dipendenti svolgono proprio questa professione, sarà il primo passo verso un sito che sia realmente di successo.

Tra le altre cose, un sito già esistente – paradossalmente – richiede un lavoro più mirato che può incontrare diverse difficoltà rispetto alla creazione di un sito ex novo.

Soprattutto, optare per un sito nuovo quando si dispone di uno già online potrebbe rivelarsi fatale: si rischierebbe di deviare il traffico e di generare confusione tra gli internauti che considererebbero lo stesso non affidabile, non credibile e non sicuro e sarebbero portati ad abbandonare la navigazione.

E allora, non resta che capire quali siano i molteplici vantaggi che derivano da un sito che si “rifà” il look, grazie al lavoro di un professionista del settore.

Perché affidare il restyling del sito a dei professionisti?

1

ANALISI DEL SITO:

Al giorno d'oggi, gli utenti si collegano ad Internet non più esclusivamente tramite pc ma, molto più spesso, attraverso Smartphone e Tablet. Avere un sito web che non può essere visualizzato in maniera corretta e agevole su un qualunque dispositivo rappresenta un grandissimo svantaggio. Anche in questo un professionista che si occupa di modificare un sito già esistente sa bene come agire e, soprattutto, dove e come intervenire per garantire i miglioramenti. Il consulente specializzato procede all’analisi del sito, valutandolo pagina per pagina e raccogliendo le informazioni nel dettaglio per capire quali sono le aree online che consentono il maggior numero di conversioni e quali quelle più visitate.

2

ANALISI DEI COMPETITOR:

non è un lavoro facile e richiede una buona conoscenza del mercato sul quale si opera. Affidarsi ad una Web Agency significa avere la garanzia di conoscere perfettamente la concorrenza e capirne i suoi punti di forza o di debolezza. Ci sarà bisogno di “studiare” ogni competitor, come esso si posiziona sui motori di ricerca, che tipo di clientela raggiunge, quante sono le lingue in cui è tradotto il sito ed una serie di altre variabili che solo uno specialista può conoscere ed in base alle quali potrà fare un lavoro di successo.

3

ANALISI DEL CLIENTE:

si tratta di un passaggio fondamentale ed imprescindibile che merita tempo, pazienza e studio. Conoscere i consumatori ci permette di capire a che categoria appartengano e, di conseguenza, di mettere in pratica azioni mirate per renderli soddisfatti. È chiaro che i clienti sono diversi gli uni dagli altri e, per esempio, un conto sarà procedere al restyling di un sito di una società sportiva, un altro quello di uno studio commerciale. Sarà importante conoscere il cliente e chiedere quali sono le sue priorità, i motivi per i quali bisognerebbe sceglierlo e le sue offerte per i clienti vecchi e nuovi.

4

GRAFICA, COLORI E DESIGN:

chi lavora in un’agenzia che si occupa di creazione, gestione e restyling di siti web sa bene che i caratteri, i colori e la posizione dei contenuti forniscono un impatto importante per il cliente. Un professionista sa bene come sfruttare le potenzialità della grafica per rendere il sito accattivante e conosce perfettamente anche le teorie dei colori, necessarie per veicolare determinati significati. Esempi: il blu dà sicurezza, è il colore della armonia e della professionalità (vedi Facebook: non è un caso che il colore dominante sia proprio il blu), il rosso simboleggia sì l’amore, ma è anche un colore che trasmette inquietudine e per questo va usato con cautela. In questa area rientrano anche le foto che devono essere sempre originali e rappresentare scatti di vita reale. Dal punto di vista grafico e del design è importante anche la “Call to action”, l’imperativo ad agire che solo un consulente sa dove è meglio che venga posizionato.

5

CONTENUTI: ORIGINALI, AGGIORNATI E DI QUALITÀ:

i copywriter esistono per questo motivo. Un sito che cambia look lo fa per migliorarsi e questo deve essere percepito anche dai clienti. I contenuti devono essere costantemente aggiornati, mai copiati e sempre qualitativamente validi. I motori di ricerca lo sanno benissimo e valuteranno – positivamente o negativamente – la loro presenza sul sito.

E, allora, anche il tuo sito ha necessità di qualche “ritocchino”? Che aspetti? Contattaci per un Preventivo Personalizzato!

[contact-form-7 404 "Not Found"]
contattaci